Fombio.com usa sia cookies propri, sia cookies di terze parti. Per navigare il sito è necessario acconsentirne l'utilizzo. [Acconsenti] [Approfondisci]
Brembio|Camairago|Casalpusterlengo|Caselle|Castelnuovo|Castiglione|Cavacurta|Codogno|Corno Giovine
Moda
Segnala Notizia
Contattaci
Note Legali
Privacy
Fombio|Guardamiglio|Livraga|Maccastorna|Maleo|Meleti|Orio|Ospedaletto|San Fiorano|San Rocco|Santo Stefano|Somaglia|Senna|Terranova
 HOMEPAGE > Il Cittadino > Secugnago > ARTICOLO Archivio 1 2 3 4  
L’ANNUNCIO - NON È NOTO IL NUMERO DI RIFUGIATI CHE VERRANNO OSPITATI NEGLI IMMOBILI DI ALCUNI PRIVATI
Richiedenti asilo in arrivo anche a Secugnago
Secugnago - Profughi in arrivo anche a Secugnago. Nella Bassa Lodigiana si allarga l’elenco dei paesi che ospitano i richiedenti asilo inviati dalla prefettura di Lodi. Nei giorni scorsi la giunta Salvalaglio ha reso noto che in paese alcuni privati hanno risposto al bando prefettizio, mettendo a disposizione i propri immobili per l’accoglienza. «Purtroppo non abbiamo informazioni più dettagliate – ha spiegato il sindaco Mauro Salvalaglio -, abbiamo inviato una lettera alla prefettura per chiedere elementi più precisi, per esempio dove, come e quando arriveranno». Su 27 Comuni, nella Bassa, compreso Secugnago, sono 11 i paesi che, con formule differenti, accolgono richiedenti asilo. Si tratta di Ospedaletto (privati), Orio Litta (privati), Somaglia (privati), Casale (Caritas- parrocchia, più un altro progetto di privati), Codogno (Caritas-parrocchia), Terranova (privati), Meleti (rsa privata),Maleo (Caritas – parrocchia), Brembio (privati), Fombio (privati), dove sono accolti complessivamente circa 300 profughi. A questo elenco si aggiungerà presto anche Castelnuovo, dove si attende a breve lo sviluppo del progetto sociale di micro-accoglienza, che vede in campo Provincia di Lodi, proprietaria dell’ex casa cantoniera, l’Azienda consortile come gestore (a cui la Provincia mesi fa ha dato in mano le chiavi dello stabile concesso in comodato), la Fondazione Comunitaria quale finanziatore di lavori all’ex cantoniera e laboratori, l’Itas Tosi di Codogno come consulente degli orti sociali (uno dei laboratori) e il Comune. Si ipotizza l’arrivo dei profughi con il nuovo anno, quando lo stabile sarà pronto. Per i lavori all’ex cantoniera sono state coinvolte aziende locali. A Secugnago, nel frattempo, la notizia dell’arrivo di richiedenti asilo in paese ha scatenato in poche ore la dura relazione di Forza Nuova Lodi che in piazza, giovedì sera, ha affisso uno striscione con la scritta provocatoria “Refugees not welcome, tutto ai terremotati”, consegnando a un breve comunicato, le ragioni della protesta: «A scopo di lucro un’anima caritatevole mette a disposizione la sua abitazione per questi pseudo rifugiati atletici in buona salute e con cellulari di ultima generazione che trascorreranno un inverno sereno tra bar e casa calda e accogliente; di contro, italiani che hanno perso lavoro e casa, terremotati nelle tende al freddo non riescono a far sentire la loro voce da un governo sordo ai bisogni urgenti dei suoi connazionali». Lo striscione però è stato subito rimosso, «perché vietato nel periodo elettorale e non autorizzato», ha precisato il sindaco Salvalaglio, ricordando che l’iniziativa di accoglienza è dei privati.
Autore: Sara Gambarini Fonte: Il Cittadino, 05 Novembre 2016
  • Almeno tre i furti tentati, i ladri restano a mani vuote (16.07.2016)
  • La Bassa ora guarda a Crema: «Milano non sia l’unica ipotesi» (11.06.2016)
  • RAID IN DITTA A SAN ROCCO, CASA VIOLATA A SECUGNAGO (24.12.2015)
  • Schianto tra un’auto e un furgone (29.04.2015)
  • Forte temporale, auto nel fosso (14.10.2014)
  • Provincia, Soldati presidente (30.09.2014)
  • Profughi, no bipartisan dai sindaci (31.07.2014)
  • Nei Comuni squadre pronte (31.05.2014)
  • Notte in tenda con la Protezione civile (15.05.2014)
  • Ladri al cimitero per rubare il rame (12.11.2013)
  • Svegliata dal ladro nel cuore della notte (10.09.2013)
  • Ladri in azione,nel mirino un’auto e un’abitazione (01.09.2013)
  • Strade sicure anche a fine anno (27.12.2012)
  • A Casale ladri-vampiri in azione: spariti mille litri di gasolio e un pc (07.11.2012)
  • Scatta il piano di sicurezza urbana (12.02.2012)
  • I pendolari restano senza bonus (15.11.2011)
  • Nuémbor, che méš lòfi, l’è šmort! (09.11.2011)
  • Borseggiatori sulle auto nei parcheggi dei cimiteri (01.11.2011)
  • Lech Walesa conquista la Bassa (07.10.2011)
  • Utùbor, salüdi e nuidà (05.10.2011)
  • Privacy | Note Legali | Contattaci 2017 © Fombio.com